Per onorare la memoria dell’Avv. Giorgio Ambrosoli, l’Amministrazione Comunale di Milano ha promosso per l’anno 2018 tre premi di € 5.000,00 ciascuno (al lordo delle ritenute di legge) da assegnare a giovani laureati o ricercatori che abbiano approfondito il tema, sempre più vitale per una Nazione libera e democratica, dell’etica applicata all’attività economica e che in tale prospettiva abbiano discusso una tesi di laurea magistrale o di dottorato e che trattino l’argomento in modo essenziale e con uno specifico contributo personale, originale e significativo con oggetto:

  1. I fenomeni di corruzione nel senso più ampio, ancorché non perseguibili penalmente, che inquinano la vita economica nella sfera pubblica e privata;
  2. Il rapporto tra economia legale ed economia criminale anche di stampo mafioso con tutte le implicazioni di carattere giuridico, o economico finanziario, o socio politico e preferibilmente in prospettiva interdisciplinare.

I rimedi atti a contrastare comportamenti criminosi, illegali e comunque contrari all’etica formano oggetto di trattazione all’interno del tema prescelto di cui alle precedenti lettere A. e/o B.

I candidati dovranno far pervenire la seguente documentazione dal 4 settembre 2018 e al 16 ottobre 2018.

Il termine per presentare la documentazione è stato prorogato al 26 ottobre 2018.

Per maggiori informazioni consultare il bando.