In occasione del cinquantesimo anniversario della strage di Piazza Fontana, il Dipartimento di Studi internazionali giuridici e storico politici ha organizzato per il 12 dicembre un incontro per riflettere sulla strage e discuterne insieme a storici e giornalisti, autori, nei giorni a noi più vicini, di importanti studi di ricostruzione di quel tragico evento, del suo iter processuale e della dimensione nazionale e internazionale di quella stagione di strategia della tensione che tanto ha segnato la storia del nostro Paese dal 1969 ad oggi.
L’incontro, che trova una sua naturale collocazione nell’ambito del “Progetto memoria” – che vede coinvolti accanto al Dipartimento, anche il MIUR, la Regione Lombardia e il Comune di Milano -, è indirizzato non solo a studenti e docenti ma anche alla cittadinanza intera, nella convinzione del ruolo di eccellenza che l’Università ricopre nell’opera di trasmissione della memoria.

Il programma del convegno