Da lunedì 4 marzo incomincia il Progetto formativo di Solidarietà Milano-Camerino, un ateneo colpito e danneggiato dal terremoto del 2016, a causa del quale corre il rischio di un possibile spopolamento studentesco. Per questo motivo l’Università degli Studi di Milano, su richiesta dell’Università di Camerino, ha stilato un protocollo per sostenere e aiutare la vitalità dell’Università di Camerino attraverso una serie di incontri sulla criminalità organizzata.

Durante il primo incontro di presentazione del progetto – lunedì 4 marzo dalle 16 alle 18 – saranno presenti il Prof. Nando dalla Chiesa, docente di Sociologia della criminalità organizzata dell’Università degli Studi di Milano, e Claudio Pettinari, Rettore dell’Università di Camerino. I successivi incontri, che si terranno dalle ore 14.00 nei giorni 5-11-12 marzo e 2-11 aprile, approfondiranno diversi aspetti del fenomeno mafioso e saranno tenuti dal Prof. dalla Chiesa e dai collaboratori dell’Osservatorio sulla Criminalità Organizzata (Cross) dell’Università degli Studi di Milano.